Dipendenze e Centro GAP

Area di intervento del Centro Romana Psiche

" Il Centro Clinico Romana Psiche offre diversi servizi specialistici deputati alla prevenzione, diagnosi, cura e riabilitazione psicologica, neurologica, cognitiva. "

Il Centro Clinico Romana Psiche si pone l’obiettivo di aiutare il paziente ad uscire dalla dipendenza attraverso:

  • Valutazione clinica
  • Colloqui di motivazione al trattamento riabilitativo o gruppi di trattamento riabilitativo
  • Promozione del benessere e della salute
  • Re-integrazione sociale, affettiva, lavorativa
  • Prevenzione e sensibilizzazione della popolazione giovanile
  • Follow-Up e valutazione degli esiti

Presso il nostro Centro vengono trattate diverse tossicodipendenze e new addiction:

Tossicodipendenze

  • Cannabis
  • Droghe sintetiche

Alcolismo

  • L’alcol fa parte del nostro quotidiano e siamo abituati a considerarlo parte delle nostre abitudini, in realtà anche l’alcol è classificato tra le “droghe”, ovvero quelle sostanze psicoattive in grado di dare dipendenza fisica e psichica. In questi ultimi anni si è visto un incremento dell’uso soprattutto nei giovani, questo ha comportato un aumento delle possibili situazioni di rischio (vedi ad esempio la guida di veicoli).
  • L’alcolismo è una sindrome patologica determinata dall’assunzione acuta o cronica di grandi quantità di alcol, è caratterizzato da un consumo compulsivo e incontrollato di alcol, solitamente a scapito della salute del bevitore, delle sue relazioni e della sua posizione sociale.

Tabagismo

Il TABAGISMO è una seria e dannosa forma di dipendenza sia psicologica che fisica indotta e mantenuta dall’assunzione compulsiva e quantitativamente eccessiva di tabacco, il cui principio attivo è la nicotina. La Dipendenza da Nicotina rappresenta ad oggi una delle problematiche più pericolose per la salute generale della persona, rientrando in generale tra le prime cause di mortalità nel mondo e tra le principali causalità di morte prematura in specifico.

IL TRATTAMENTO ANTIFUMO DURA CIRCA 10 SETTIMANE IN COLLABORAZIONE MEDICO – PSICOLOGO.

Cocaina

La Cocaina è una droga stupefacente che porta varie disfunzioni ed effetti collaterali, soprattutto al sistema nervoso centrale. Gli effetti della cocaina possono risultare devastanti, la dipendenza da cocaina è infatti una delle più potenti e pericolose. Naturalmente la dipendenza si manifesta a livello sia fisico che psichico. L’utilizzo della cocaina risulta devastante per il corpo e per la mente. Un eccesso nell’utilizzo di questa droga può portare all’overdose, che si manifesta con spasmi, allucinazioni, convulsioni, tachicardia, paralisi muscolare e su fino all’infarto, l’incapacità respiratoria, il coma e la morte.

La dipendenza che questo tipo di droga porta, aggredisce soprattutto la sfera psichica del cocainomane: egli, dopo l’uso, si sente spossato e stanco, e solo una nuova assunzione della sostanza può aiutarlo a ritrovare quell’energia vitale apparentemente perduta. Il legame che si crea allora tra stato di gioia e benessere e sostanza diventa un circolo vizioso pericolosissimo. Iniziano a prevalere nella personalità aspetti paranoidi, quali il sospetto, l’irritabilità, fino al vero e proprio delirio paranoide, che si manifesta con crisi di rabbia, paura, ansia, allucinazioni. La persona si convince di essere spiata, seguita, e può reagire in modo violento. Soprattutto dopo l’assunzione, la sensazione di benessere ed euforia, può portare il consumatore a sfogare questa rabbia e questo senso di ostilità verso il mondo che lo circonda.

New addiction – Dipendenze comportamentali

  • Dipendenza da internet
  • Shopping compulsivo
  • Sexual addiction – dipendenza sessuale
  • Workaholism – dipendenza da lavoro
  • Dipendenza relazionale – affettiva
  • Dipendenze alimentari

Gioco d’azzardo presso il “Centro GAP gioco d’azzardo patologico”

Il “Centro GAP – Gioco D’azzardo Patologico” è il punto di riferimento romano dal Febbraio 2012 ad oggi.

Ha come obiettivo primario offrire un nuovo tipo di assistenza, attenta al completo benessere psico-fisico del cittadino. Già patrocinato dal II° Municipio e dal Comune di Roma, offre un servizio specialistico con un protocollo validato scientificamente tramite una ricerca sperimentale sull’efficacia delle terapie che ha mostrato risultati incoraggianti: ovvero l’84% di esiti positivi.

Il gioco d’azzardo patologico (GAP) rientra nelle “nuove dipendenze o new addiction” in cui non è implicato l’intervento di una sostanza chimica che agisce sull’organismo bensì l’oggetto della dipendenza è un comportamento o un’attività lecita e/o socialmente accettata. Il gioco d’azzardo patologico (“gambling”) ha varie forme, da quelle dei classici giochi da lotteria e delle tradizionali scommesse sportive, lotterie a vincita immediata, gratta e vinci, sale bingo, sale slot a quelle più recentemente introdotte che coinvolgono, come ulteriore fattore di rischio, l’elemento tecnologico on-line.

Secondo le stime dell’OMS attualmente circa il 3% degli adulti e dal 3 al 5% dei giovani risulta avere un vera e propria dipendenza da gioco d’azzardo. Il gioco d’azzardo fa parte dei giochi di alea ovvero quei giochi in cui è presente una forte componente di rischio. Inizialmente è proprio questo rischio ad attirare il giocatore. Sensazione di benessere data dall’adrenalina e dai soldi facili sono molto allettanti. Non sempre si sviluppa una vera e propria dipendenza, ma volte possono innescarsi meccanismi a spirale dai quali è difficile uscire. Il giocatore inizia a sentire il bisogno di giocare più volte e somme più alte, non riesce a smettere di giocare nonostante i ripetuti tentativi, inoltre, questi tentativi provocano forte ansia e frustrazione in lui. Le sue attività cominciano ad essere ripetitive, finalizzate alla prossima giocata o a come procurarsi i soldi da giocare. Da lì a poco cominciano a deteriorarsi anche le relazioni sociale e affettive del giocatore che avrà problemi sia in ambito lavorativo, scolastico, familiare, nonché economico. Il primo intervento è la richiesta di aiuto da parte del soggetto interessato, o di una persona a lui vicina. Un altro fattore importante, che può indurre il giocatore a rivolgersi ad un professionista è la perdita della libertà nel giocare. Il gioco diventa una necessità, un obbligo, una costrizione, non si è più liberi di giocare.

Come tutte le dipendenze, anche il gambling, necessita di un intervento specialistico per riuscire a uscirne e ristabilire un contatto funzionale con la realtà, attraverso programmi di educazione finalizzati alla remissione dei sintomi.

A chi è rivolto

A tutti coloro che vivendo situazioni di difficoltà legate al gioco d’azzardo sono in cerca di risposte e di un aiuto concreto ed efficace per affrontare e uscire dalla dipendenza.

Tempi

Trattamento intensivo, più follow-up fino a 12 mesi, attraverso colloqui individuali, con cadenza settimanale/quindicinale/mensile a seconda del momento del trattamento.

Costi

Il vostro primo colloquio è gratuito e applichiamo nello stabilire il costo del percorso una certa flessibilità nell’onorario, cercando di rendere fruibili i nostri servizi senza discostarci troppo dalle tariffe stabilite.